Emergenza umanitaria guerra in Ucraina

3 Mar 2022 News
Alla luce dell’intensificarsi delle violenze e della conseguente emergenza umanitaria in Ucraina, la Croce Rossa Italiana lancia un’urgente raccolta fondi per rispondere alle enormi necessità cui stanno dando risposta senza sosta i volontari della Croce Rossa Ucraina.
Manca acqua, cibo, elettricità. Insufficiente l’assistenza sanitaria per centinaia di migliaia di persone. Il tutto, aggravato dalla pandemia di Covid-19 ancora in atto.

Giunto a destinazione in Ucraina il primo convoglio di aiuti umanitari partito dal Centro Operativo Emergenze della Croce Rossa.

I tir sono arrivati questa mattina alle 10.30 , passando dalla Romania. Ora gli aiuti saranno distribuiti sul territorio ucraino.

Operazione internazionale umanitaria di CROCE ROSSA ITALIANA Comitato EST VERONESE

23 Gen 2022 News
A seguito della segnalazione dell’Amministrazione del Comune di Illasi, oggi CROCE ROSSA ITALIANA Comitato EST VERONESE ha collaborato ad un’operazione internazionale umanitaria finalizzata a portare in Italia un bimbo di 4 anni, bisognoso di cure salvavita.
Una catena di solidarietà, partita ieri mattina con un via-vai di telefonate, di verifiche di fattibilità, di scambio di documenti. Diverse le Istituzioni che, insieme a CRI, si sono coordinate per far in modo che un’ambulanza potesse agevolmente arrivare sotto bordo dell’aereo, prelevasse il piccolo paziente e lo portasse in uno dei reparti di massima specialità pediatrica a livello nazionale.
.
Tutto si è positivamente concluso stamane, con il trasporto dall’Aeroporto Catullo all’Ospedale della Mamma e del Bambino di Verona.

#criestveronese

#unitaliacheaiuta

#crocerossa

Diventa anche TU volontario di Croce Rossa Italiana

31 Ott 2021 News

SECONDA SESSIONE 2021 corso di accesso per Volontari alla Croce Rossa Italiana  Comitato ESTVERONESE

La serata di presentazione si terrà martedì 10 novembre 2021 alle ore 20:30 in modalità on-line, durante la quale verranno date tutte le informazioni utili, è necessaria la pre-registrazione.

Il Corso inizierà in maniera effettiva il 15 novembre 2021, alle ore 20.30 presso la sede del Comitato CRI EST VERONESE, a San Bonifacio, via Tombole (vicino Eco centro)  durante il quale verranno date nozioni base di primo soccorso e di rianimazione cardio-polmonare, e soprattutto nozioni di DIU (Diritto Internazionale Umanitario) cuore pulsante del Movimento di Croce Rossa.

Le richieste di aiuto sul territorio sono sempre maggiori, è sempre maggiore quindi la ricerca di Volontari, risorsa fondamentale della Croce Rossa Italiana.

 

CRI Est Veronese festeggia 30+1 anni di presenza sul territorio

21 Set 2021 News

Domenica 19 settembre 2021

Si è svolta nelle vie del centro di San Bonifacio la sfilata istituzionale fino a Piazza Costituzione con schierati quasi 100 volontari CRI e i mezzi in dotazione al comitato. Presenti diversi Sindaci dei comuni limitrofi, forze dell’ordine, Amministrazione Comunale e rappresentanze di altri Comitati CRI.
L’esecuzione degli inni d’Italia e della Croce Rossa Italiana hanno accolto il corteo preceduto dalla banda spettacolo di Prova.
La benedizione di uomini e mezzi da parte di don Adolfo della parrocchia di San Bonifacio, composti da :
1 automedica 4×4 (servizio H12 notturne x 365 gg l’anno a San Bonifacio).
5 ambulanze attrezzate per il servizio di emergenza, di cui 1 4×4 (postazioni di San Bonifacio H24 x 365 gg l’anno, Tregnago notti e fine settimana x 365 gg l’anno, San Giovanni Ilarione notti e fine settimana x 365 gg l’anno) + trasporto sanitario secondario h7 x 5 gg la settimana.
1 pulmino multifunzione con pedana idraulica x carrozzine per  trasporto disabili (trasporto ospiti RSA Monteforte h 5 x 5 gg la settimana).
1 veicolo polivalente da soccorso (Fiat 16 4×4) per situazioni di emergenza ed interventi rapidi.
Dopo la relazione del Presidente del Comitato Est Veronese Riccardo Regazzin che ha ripercorso gli ultimi 10 anni con l’alluvione passata,gli interventi fatti su ogni fronte e il difficilissimo 2020, sono seguiti i saluti del del dr. Tenci, direttore dell’UOC pronto soccorso di San Bonifacio, del Sindaco di S. Bonifacio che ha rimarcato l’importanza per il comune e dei territori dell’est della provincia di avere una tale risorsa a disposizione, che con con questa pandemia ha ulteriormente dimostrato il suo valore.
Il Comitato Est Veronese con l’occasione ha consegnato una targa
– all’Amministrazione Comunale di San Bonifacio a suggello della collaborazione nel contrasto alla pandemia.
– a volontari/dipendenti CRI per lo spirito di sacrificio ed abnegazione dimostrati nelle attività di contrasto alla pandemia.

 

 

 

CRI Est Veronese incontra Stefano Raimondi 7 medaglie a Tokyo 2020

20 Set 2021 News

Talk Show – Sabato 18 settembre 2021

Ospite del dibattito fra volontariato e aspetti dello sport Stefano Raimondi, vincitore di ben 7 medaglie nel nuoto alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

La gradevole intervista aiutata dalla disponibilità del campione di nuoto si è svolta in occasione dei festeggiamenti del 30°+1 di presenza del Comitato Estveronese nel territorio. Raimondi si è confrontato con Regazzin (presidente del Comitato CRI Estveronese) sugli aspetti che la tenacia e le spinte emotive di un volontario lo portano a trovare il tempo e volontà di un simile servizio per la comunità. Altresì come una promessa dello sport vede crollare in un solo momento tutti i suoi sogni, ma la volontà di riemergere e di non mollare ha fatto che la piscina ritornasse ad essere il luogo dove Raimondi ritrovasse quella capacità e forza per tornare ad affermarsi.

Gentile e gradita sorpresa la presenza di Giulia Terzi anche Lei plurimedagliata sempre alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

 

 

 

MONTEFORTIANA 2018

2 Ott 2018 News

Un grande evento di sport e tempo libero

La presenza record di 25.000 podisti e la pioggia caduta nella notte hanno reso impegnativa l’assistenza alla 43^ Montefortiana. molte le cadute (1 con frattura polso) e le slogature, oltre a qualche evento di carattere medico o cardiologico per un totale di 35 persone assistite.

l’imponente dispositivo messo in campo da CRI e coordinato in loco dal Suem è stato all’altezza della situazione.

 

Search

+